Fai funzionare di nuovo il tuo PC come nuovo! Con Reimage, puoi riparare rapidamente e facilmente gli errori comuni di Windows.

A volte un computer può visualizzare un errore di programmazione che indica il checksum della particolare cache del browser. Ci possono essere un po’ più di ragioni per cui questo errore si verifica.In che modo il browser sa già cosa memorizzare nella cache? Il telefono verifica le intestazioni di risposta HTTP generate come risultato dell’host web. Di solito vengono create quattro intestazioni per la memorizzazione nella cache: ETag.

ruolo = “pulsante”

Campo di memorizzazione nella cache Una caratteristica Web distinta e sorprendentemente complessa con i browser.

In questo articolo, spiegheremo come il browser specifico utilizza la sua cache di memoria per quanto riguarda le pagine di caricamento più veloci, quali fattori valutano la durata della cache e come molto probabilmente ignoreremo la cache se necessario.

Tutte le finestre cercano di mantenere le copie locali legate a oggetti statici per ridurre i tempi di caricamento delle pagine e migliorare il traffico mlm.

Il recupero di una risorsa da una nuova rete è sempre più lento che da qualsiasi tipo di cache locale. Questo è vero indipendentemente dal fatto che il server si trovi su detta rete o forse sul lato alternativo del mondo.

Caso individuale: l’utente non ha sempre visitato la pagina

Come faccio a controllare la cache del browser?

Tieni premuto l’intero tasto Alt (Opzione). La directory della libreria apparirà nel collage a discesa. Individua la cartella Caches e quella volta la cartella del browser per trovare tutti i file memorizzati nella cache memorizzati sul tuo computer corrente.

Il browser web non memorizza nella cache i file su determinate pagine, quindi li preleva dal server.

Quello che segue è una panoramica delle tattiche caricate sul sito per iniziare con la visita al sito url di Wikipedia della proprietà. La barra di stato sottostante mostra che la maggior parte dei 265 KB di dati in fase di acquisizione inviati al browser.

Opzione 2: l’utente ha già visitato l’azienda

Il browser recupera la pagina HTML dal server web, ma in qualche modo sfortunatamente accede alla sua cache poiché sono elementi inattivi (JavaScript, CSS, immagini).

Possiamo vedere la differenza tra la cache di memoria quando aggiorniamo la sua pagina Wikipedia:

ruolo = “pulsante”

Le risorse trasferite sono state ridotte sul mercato a 928 byte a 0. Specifica del carico di scrittura iniziale 3%. Lewis “Dimensioni” ci dice che la maggior parte dei contenuti viene completamente recuperata dalla cache di una persona.

Chrome recupera i file da cui è presente la cache in memoria o su disco. Poiché alcuni ci hanno collegato non hanno chiuso i nostri browser proprio mentre eravamo bloccati tra i casi 0 e 2, le voci esatte sono ancora memorizzate nella cache.

Mostra cache per questo browser

In Chrome, possiamo connettere chrome://cache per visualizzare il contenuto della cache. Questo computer mostrerà una pagina con l’aiuto di collegamenti a incredibili viste dettagliate relative a ciascun file memorizzato nella cache.

ruolo = “pulsante”

Il visitatore è visivamente alle intestazioni della risposta HTTP create dal server web. Di solito sono incluse quattro intestazioni per la memorizzazione nella cache:

  • ETag
  • Gestione della cache
  • Scade
  • Ultima modifica
  • Fase

    Un corpo (o tag) ETag è una stringa contenente i token di convalida della cache di archiviazione. Di solito si tratta di ogni hash del contenuto di fino a questo file.

    Il server può includere un ETag nella sua risposta, che probabilmente direi che il browser può quindi iniziare a utilizzare in una richiesta futura (dopo la scadenza generale dell’istruzione) per determinare se la tua cache contiene una copia obsoleta.

    In genere, se questi hash corrispondono, il provider non è cambiato e il server del dispositivo risponderà con un altro numero di risposta 304 (nessuna modifica) e un eccellente modulo vuoto. Ciò consente a Internet di sapere che è sempre sicuro utilizzare correttamente la copia memorizzata nella cache di qualcun altro.

    ruolo equivale a “pulsante”

    Nota che un ETag viene utilizzato all’interno delle richieste solo quando il file memorizzato nella cache è generalmente esaurito.

    Gestione cache

    L’intestazione Cache-Control vanta un numero qualsiasi di direttive che possiamo pl per controllare il flusso della cache, il comportamento e la convalida. Possono anche essere confezionati tra scalzi e scarpe.

    Gestione cache: pubblica

    Pubblico significa che un determinato tipo collegato a una risorsa non può essere memorizzato nella cache (browser, CDN, ecc.)

    Gestione cache: privata

    una tecnica privata durante la quale la risorsa dovrebbe memorizzare nella cache solo le persone dal browser

    Controlla cache: sicuramente nessuno spazio di archiviazione

    Questo indica al browser di chiederti sempre una delle nostre risorse non memorizzate nella cache

    Il browser memorizza nella cache 404?

    La cache del tuo cellulare è costituita da dati archiviati sul tuo prezioso computer della comunità. Viene utilizzato per popolare i siti Web più velocemente. Tuttavia, alcuni servizi sono spesso costantemente aggiornati, il che aiuta i dati ottenuti al di fuori del giorno del matrimonio. Questo può portare a errori Goditi “Errore 404: Pagina non trovata”.

    Questo server

    Cache-Control: alcune specifiche sono in realtà fuorvianti. Questo non significa "andare lontano dalla cache".

    Questo dice al browser di memorizzare nella cache generalmente il file ma di non usarlo fino a quando non controlla il server in modo da poter confermare che abbiamo la versione normalmente innovativa. Questo controllo è implementato con un'intestazione ETag specifica.

    Questo sarà spesso usato con i file HTML, semplicemente perché il browser controlla sempre il mio ultimo markup.


    Fai funzionare il tuo PC come nuovo in pochi minuti!

    Cerchi un software che ti aiuti a riparare il tuo PC Windows? Non guardare oltre Reimage! Questa potente applicazione può identificare e risolvere rapidamente e facilmente un'ampia gamma di errori comuni di Windows, proteggerti dalla perdita di file e guasti hardware e ottimizzare il tuo sistema per le massime prestazioni. Quindi non soffrire più con un PC lento o in crash: scarica Reimage oggi!

  • Passaggio 1: scarica e installa Reimage
  • Passaggio 2: apri il programma e fai clic su "Scansione"
  • Passaggio 3: fai clic su "Ripristina" per avviare il processo di ripristino


  • Controlla cache: max-age=60

    Indica dove a lungo in un breve periodo per quanto riguarda il tempo la risorsa dovrebbe essere spesso memorizzata nella cache. Poppymax age = 60 significa che questa attività dovrebbe essere memorizzata nella cache per 1 istante. RFC 2616 raccomanda che il valore più alto non superi 1 stesso anno di produzione (età massima=31536000).

    Controlla cache: s-max-age=60
    Verifica cache di archiviazione: riconvalida richiesta

    checksum della cache di archiviazione del browser

    Questo indica a ciascuna cache di confrontare lo stato di una risorsa utile scaduta prima di utilizzarla, per evitare di selezionarla e le risorse scadute.

    Scade

    L'intestazione Expires è la vecchia intestazione HTTP 1.Days 0, ma probabilmente è ancora utilizzata da alcuni siti Web.

    Questo campo di intestazione specifica la scadenza dopo la quale il contenuto sarà generalmente considerato non valido.

    Scade: mercoledì 25 luglio 2018 21:00:00 GMT

    Il browser ignora questa specialità se non ci sono informazioni sull'età massima nel Cache-Control

    Ultima modifica

    Ultimo aggiustamento: lun 12 dic 2016 14:45:00 GMT

    Questo campo contiene la data e l'ora in cui la risorsa è stata finalmente modificata.

    Meta tag HTML

    Come funziona la cache del browser?

    Qual è spesso la cache del browser del cellulare? Il browser richiede un messaggio dal server web. Se quel contenuto non è nella migliore cache del browser, viene scaricato istantaneamente dal server web. Se un contenuto è stato precedentemente memorizzato nella cache, il telefono cellulare bypassa il server e carica il contenuto stesso direttamente dalla sua cache di reminiscenza.

    Prima dell'avvento di HTML5, l'utilizzo di un meta tag cloud in HTML per specificare il controllo della cache era praticamente un approccio valido:

    L'uso a causa di un meta tag così semplice sembra essere chiaramente deprecato e non consentito in HTML5. Come mai? Questo è un mito perché solo i browser possono analizzare in modo efficiente il tag META e intercettarlo. Cache intermedie - n.

    Risposta HTTP

    checksum della cache del browser

    Intervalli di accettazione: max-age=3600
    Connessione: byte
    Controllo della cache: Keep-Alive
    Lunghezza del contenuto: 4361
    Tipo di contenuto: image/png
    Data: martedì 23 luglio 2017 17:26:16 GMT. =5, max. =93
    Ultima modifica: mercoledì 12 luglio 2017 17:26:05 GMT
    Server: Apache

    Ottieni il software di riparazione del PC di cui tutti parlano. Scarica qui.

    Browser Cache Checksum
    Suma Kontrolna Pamięci Podręcznej Przeglądarki
    Somme De Contrôle Du Cache Du Navigateur
    Browser-Cache-Prüfsumme
    Soma De Verificação Do Cache Do Navegador
    Suma De Comprobación De Caché Del Navegador
    Webbläsarens Cachekontrollsumma
    브라우저 캐시 체크섬
    Browsercachecontrolesom
    Контрольная сумма кэша браузера